Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul pulsante 'Maggiori informazioni'.

GRAND TOUR. PARTECIPARE È UN'ARTE ABBONATI ORA

IL NOSTRO ESPERTOINDIETRO

Laura Gori

Laura Gori

È un’autentica vocazione, per Laura Gori, quella di ricostruire, attraverso pazienti indagini d’archivio, la storia dei dipinti antichi e dei loro collezionisti. Da questa passione intelligente e tenace per lo scrutinio di carte e registri, la studiosa ha fatto scaturire notizie importanti e inedite, condensate in numerose pubblicazioni specialistiche. Specialista del mecenatismo e del collezionismo a Roma tra Cinque e Seicento, Laura Gori è responsabile presso la Fondazione Camillo Caetani del progetto di schedatura delle collezioni artistiche di Palazzo Caetani. Alle collaborazioni a mostre di rilievo – ricordiamo fra tutte Barock im Vatikan (Bonn, 2006) – la Gori ha affiancato il supporto didattico alla cattedra di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università di Roma Tre e la partecipazione a un gruppo di ricerca sullo studio dei palazzi a Roma nel Cinquecento, patrocinato dallo stesso ateneo e da quello di Tor Vergata. Per Laura, lo studio specialistico si completa naturalmente nella comunicazione e nella condivisione dei contenuti. Così, pensando alla Gori, non si può non immaginarla mentre illustra a un vasto pubblico storie di collezionisti e amatori che solo lei conosce: senza il momento comune del racconto, le carte d’archivio perderebbero il proprio significato, smettendo, alla fine, di parlare.